SOSTENIBILITA'

public-img-201998001800000-1-jpg-19564.6

CARTA DEGLI EVENTI DI COURMAYEUR 

I’m a paragraph. Double click

me or click Edit Text. It's easy  to make it your own.

Con la firma avvenuta il 7 Settembre 2019 presso il Comune di Courmayeur , arriva un ulteriore riconoscimento all’operato e alla promozione turistica e sportiva dell’ Ultrail in Calabria svolta da parte dell’ ASD TMC360 Sport che gestisce il progetto Sila 3Vette .

 

L’ASD TMC360 Sport ha sede a Cosenza e da anni si adopera nella promozione degli eventi Ultra Trail.

 

La partecipazione alla Carta degli Eventi sostenibili da parte dell’ASD TMC360 Sport è stata fortemente voluta dall’ ecorunner Roberto Cavallo, che nell’edizione 2019 ha partecipato con il suo coach Roberto Menicucci alla Sila3Vette.

 

Rappresentata da Renzo Moltrasio, personaggio noto nel mondo degli UltraTrail è stata apposta la firma sulla prima Carta degli Eventi Sportivi Sostenibili, sottoscritta dalla Regione Valle D’Aosta, dal  comune di Courmayeur e dalle organizzazioni degli eventi sportivi :

  • Ultra Mirage(Tunisia)

  • Tor De Géants,  

  • RCS-Giro d’Italia,

  • Keep Clean and Run

 e da alcuni rappresentanti dei promotori Corepla, CiAL, Ricrea, Eurosintex, Assobioplastiche, Greentire, E.R.I.C.A. soc. coop, insieme al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con ovviamente la Sila3vette che, oltre ad essere fra i primi sottoscrittori della carta, è anche l’unica organizzazione calabrese e del Meridione a farne parte.

Il documento evidenzia e afferma l’importanza della salvaguardia dell’ambiente e la necessità di adottare obiettivi utili a rendere sostenibili ecologicamente tutti gli eventi che entrano a diretto contatto con la natura e l’ambiente, come le manifestazioni sportive promosse dal Sila3Vette.

La Carta degli eventi sostenibili sottoscritta tende a promuovere una cultura sportiva, incentrata su una sostenibilità e circolarità nell’impiego  di risorse naturali durante lo svolgimento di eventi sportivi.

 

La Sila3Vette organizzato in provincia di Cosenza durante le sue edizioni ha registrato una partecipazione sempre crescente di eco-runner, ha regalato colpi di scena, dall’emozioni vissute con Pasquale Larocca alla Rovaniemi150 prima e all’Iditasport Alaska poi, ai servizi di Back su RaiSport e Icarus su Sky. Come progetto unisce sport, cultura, natura e divertimento, consente hai partecipanti di ammirare paesaggi incantevoli nella natura percorrendo i suoi sentieri nelle montagne della Sila.